KDENLIVE SCARICARE

Poi, sia su In alcuni casi, se avete dei filmati in formato MTS o altro, Kdenlive sembrerà funzionare ma guardando il prodotto finale esportato molti vedranno che alcuni pezzi sono… velocizzati! Per questo motivo sono presenti, sopra la finestra principale, delle icone che, premendole con il tasto sinistro del mouse, permettono di abilitare o disabilitare al volo queste funzioni di allineamento. Per modificare una transizione e cambiarne i parametri, basta fare doppio clic su di essa la barra gialla. Kdenlive comincerà a creare i proxy e le anteprime.

Nome: kdenlive
Formato: ZIP-Archiv
Sistemi operativi: Windows, Mac, Android, iOS
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 28.3 MBytes

A mio parere è molto meglio esportare il progetto in un file enorme non compresso, o compresso il minimo indispensabile. Altrimenti saltate pure al paragrafo successivo. Selezionare e fate clic con il tasto destro del mouse. Apparirà una barra gialla tra le clip delle tracce 0 e 1 che indicherà l’aggiunta della transizione al progetto. In questo modo, trascinando il riquadro e il testo e giocando con le icone di movimento, si possono ottenere dei titoli d’effetto!

Guardatevi mille volte il progetto, magari prima fatene un render veloce in un formato a bassa risoluzione, e aggiungete e togliete dettagli finché non sarete certi del risultato finale.

Menu di navigazione

Scegliere la modalità preferita e, per continuare con questa guida, assicuratevi di spostare le due clip o sottoclip sulla timeline.

Se conosciamo quanti fotogrammi al secondo ha il filmato originale e vogliamo portare semplicemente il numero di fotogrammi al secondo a quello del progetto, basta usare questo parametro: Vogliamo ora aggiungere una transizione tra due clip.

Se i filmati sono tanti e in HD, ci metterà moltissimo a creare i proxy, fatevi quindi una passeggiata e tornate a lavoro finito. Queste potenti caratteristiche sono spiegate in dettaglio in questa pagina quindi, per gli scopi di questa guida rapida, ci concentreremo su una semplice, la transizione di dissolvenza.

  SCARICARE GIUSY FERRERI PARTITI ADESSO

Gli effetti sono metodi per cambiare la resa delle clip originali.

kdenlive

Poi, solo se siete su In questo modo, trascinando il riquadro e il testo e giocando con le icone di movimento, si possono ottenere dei titoli d’effetto! In questo modo, diventerà rossa e il focus passerà dalla scheda “Struttura progetto” alla scheda “Transizione”.

Kdenlive/Guida rapida

Poi premete col destro sul filmato e scegliete Estrazione area tenete selezionato Aggiungi al progetto. A questo punto possiamo aprire Kdsnlive. Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 23 ott alle Per avere una panoramica in tempo reale di come lavora la nostra transizione, è possibile fare clic sul cursore della timeline e trascinarlo sull’area della transizione.

Per informazioni dettagliate sulle impostazioni del progetto e delle preferenze, vedere la sezione preferenze. Infine, solo su Kdenlive mette a disposizione anche i più comuni strumenti per la correzione colore.

1. Installazione

Non sarebbe quasi necessario dirlo ma per andare avanti con la guida servono alcune clip. Altrimenti, localizzate i file nella memoria della videocamera o del telefonino.

kdenlive

Se per esempio una clip è lunga 30 secondi, non si riuscirà a ridimensionare la clip in modo tale da farla finire dopo 35 secondi! Queste possono essere prese tra quelle che si trovano già normalmente a disposizione sul computer oppure catturandone alcune usando una telecamera.

In questa — fondamentale — spiega kdenlivr come usare il Vectorscope qui è per Final Cut ma su Kdenlive è identico.

  SCARICA LOCANDINE NATALIZIE DA

Produzione Video con Kdenlive | Stefano Droghetti Home Page

Questo è quello che userete di più, perché è lo standard ldenlive e viene letto tranquillamente da Android, da Chromecast e tutto il resto:. Esempio — rallentare del doppio: Se avete ripreso un faro da 25 angolazioni diverse e ve ne piacciono almeno 20, chi se ne frega: L’altro metodo è di selezionare un segmento di una clip e aggiungerlo alla timeline. Si aggiornerà automaticamente ogni volta che uscirà una nuova versione. Da ffmpeg o avcconv — Aprite il terminale e dirigetevi nella cartella che contiene le immagini, quindi, se volete un file x lossless e non avete problemi di spazio, digitate: Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra.

Kdenlive – Wikipedia

Ci sono diversi modi per togliere una clip dalla timeline. Ora idenlive si sa come creare una transizione tra clip, è ora di sperimentare un’altra caratteristica interessante di Kdenlive: In questa guida descriveremo l’applicazione di un effetto “Scala di grigi” ad una clip.

Il comando completo quindi diventa:. È necessario quindi imparare a montare i nostri filmati in modo che essi siano graditi ai nostri ospiti o, perché no, ai visitatori di YouTube, Vimeo e altri. Questo ci permetterà di lavorare con grande velocità anche su computer non potenti.